Ispirazioni minimaliste per una vita più facile

Il minimalismo non significa meno conforto ma anzi più tempo per goderne.

Quali sono i maggiori vantaggi di vivere con poco? Come i principi elementari possono entrare nella vita quotidiana? Vivere da minimalista decisamente non deve essere una noia! Il fascino del minimalismo consiste soprattutto nella vita più facile con la possibilità di riconoscere e godere quello che c´è veramente importante. Non dovete subito sbarazzarvi di tutti i beni e vivere tra quattro mura per impadronirvi le elementari abilità minimaliste.

 

  • Save

Cose minime, massimo comroft. Tale è il trend nel design degli interni. Luce, toni caldi, materiali naturali e tanto spazio per l´autorealizzazione. Questi elementi aiutano a creare un´ambiente in cui vi sentirete liberi ed a vostro agio.

1. Pulite, anche nella vostra mente.

La domanda è: ho bisogno di questa nuova cosa? Posso ancora utilizzare quella vecchia? La regola fondamentale del minimalismo è: se comprate una cosa, dovete gettare un´altra dall´appartamento. Lo stesso vale per tutto quello che non avete toccato nell´ultimo anno. Così si mantiene l´equilibrio delle cose attorno a noi. Poi pensiamo di più a ciò di cui abbiamo veramente bisogno. Fatevi il tempo per mettere la casa in ordine a godetevi la gioia dell´appartamento ordinato solo con quello  necessario ed utile. Dei consigli perfetti su questo tema li troverete nel libro Il magico potere del riordino di Marie Kondo.

 

  • Save

Meno hai, di meno hai bisogno. E viceversa. Questa regola d´oro vi mostra quali cose veramente vale la pena di possedere e prendersene cura.

 

2. Dimenticate il rapporto prezzo/prestazioni.

A suggerirci il meglio possibile nell´acquistare che cosa è veramente necessario c´è la nostra consapevolezza, niente affatto i bisogni attuali ed i parametri technici dei prodotti moderni. I bisogni ci possono ingannare, si può trattare delle abitudini ben avviate che però non ci portano niente di nuovo e positivo. Tutti i prodotti hanno un solo scopo della loro esistenza: essere acquistati. Intere squadre di professionisti sono alla ricerca di modi per convicere i clienti della loro utilità e nenessità per la casa. Acquistate quindi consapevolmente e chiedetevi di nuovo ˝Ne ho davvero bisogno?˝. Più cose significano più lavoro con le pulizie, l´ordinamento, la ricerca e la decisione. Il vostro interno sarà mantenibile meglio se non sarà travolto dalle cose inutili.

 

3 .Il vero valore delle cose consiste nella sostenibilità.

In poche parole, prestate attenzione alla qualità ed all´origine. Il vero valore delle cose non è nascosto dietro il prezzo e anche se di solito pagate di più per la qualità che per una variante più economica, l´apprezzerate di più e sicuramente vi anche servirà meglio. Inoltre, questa abitudine ecologica vi porterà più piacere dell´acquista e una migilore sensazione di voi stessi.

  • Save

Siete ecologicamente consapevoli? Evitate la plastica, comprate la bioqualità e separate i rifiuti? Applicate questo principio pure nella vostra casa – acquistate cose che non caricano la natura, sono pienamente funzionali, durano a lungo e non perdono il fascino. 

 

4. Lasciate lo spazio respirare liberamente.

Lo sappiamo tutti, torniamo dal lavoro, mettiamo le chiavi qui, la posta lì… l´accumulazione delle cose è un vizio che oscura la bellezza di oggetti. Preferite un piano di lavoro pulito o pieno di elettrodomestici, strumenti, souvenirs e altre ˝necessità˝ che dobbiamo avere a portata di mano? Avete unici mobili antichi, bellissimo piano da cucina in pietra, tavolino in rattan… Fate risaltare questi materiali. La stanza verrà ingrandita otticamente, illuminata, la vostra mente sarà più calma e vi libererete di ricerche e stress. Il sistema e l´ordine sono i migliori aiutanti per risparmiare tempo.

 

  • Save

Non nascondete la bellezza dei materiali con oggetti inutili che non appartengono su di loro. Il vostro sistema sarà il vostro amico migliore permettendo a voi ed al vostro interno di respirare meglio.

 

5. La fortuna aiuta i ponderati.

Potete omettere non solo le cose ma anche i processi vitali dalla vostra vita o spostarli in modo che si adattino alla routine quotidiana. Cosa occupa il più lo spazio nella vostra mente? Quando avete la massima capacità per vedervela con un compito dato alla volta? E dove troverete un posto per divertirvi? Scrivete, progettate, abbiate il vostro posto tranquillo dove potete valutare la vostra giornata, scoprire cosa vi ha dato gioia, cosa invece vi ha fatto infelici a che cosa ne potete fare. La gioia del processo e la sensazione di soddisfazione è un´equazione che dovrebbe determinare ogni attività che fate. Una mente calma e consapevole è l´arma più efficace contro lo spreco di tempo, energia e denaro. Per questo sempre pensate a dove mirate e cosa vi ostacola sulla strada allo scopo.

 

  • Save

La pianificazione è il primo passo sulla strada dove i sogni diventano realtà. Rimuovete le vecchie ebitudini che vi rallentano. È il percorso verso obiettivi che valgono davvero la pena, è spesso più lungo e più difficile. Pertanto, siate coerenti e persistenti.

 

E il consiglio principale in conclusione? Godetevi le modifiche che realizzate. Che siano piccole o grandi, vi fanno andare avanti. Dovrebbero portare gioia, non stress o limitazioni. Dunque, non forzatevi in nulla. Soprattutto nel minimalismo, il percorso è anche un obiettivo.